IC Giovanni XXIII Mogliano

Proroga della sospensione delle attività didattiche in presenza a far data dal 15/03/2021 nelle scuole di ogni ordine e grado dell’Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII” – Mogliano (MC)

  • A tutto il Personale Scolastico e alle Famiglie degli Studenti dell’Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII” – Mogliano (MC)

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

PRESO ATTO della nota direttoriale dell’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche prot. n. 0005206 del 13/03/2021;

VISTO quanto stabilito dall’art. 43 del DPCM del 2 marzo 2021 e più precisamente: “Resta salva la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l’uso di laboratori o in ragione di mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, secondo quanto previsto dal decreto del Ministro dell’istruzione n. 89 del 7 agosto 2020, e dall’ordinanza del Ministro dell’istruzione n. 134 del 9 ottobre 2020, garantendo comunque il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata”.

VISTA la nota direttoriale dell’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche prot. n. 0004481 del 7/03/2021;

VISTA la nota del Ministero dell’Istruzione prot. n. 0010005 del 7 marzo 2021;

VISTO il Piano Scolastico per la Didattica Digitale Integrata (DDI) approvato nella seduta del Collegio Docenti del 30/10/2020 ed integrato al PTOF a.s.2019-2022;

COMUNICA

che, a far data dal 15 marzo 2021, salvo aggiornamenti, per la didattica nelle scuole di ogni ordine e grado trova applicazione il Capo V del DPCM del 2 marzo 2021, il cui art. 43 dispone che: “Sono sospese le attività dei servizi educativi dell’infanzia di cui all’articolo 2 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65, e le attività scolastiche e didattiche delle scuole di ogni ordine e grado si svolgono esclusivamente con modalità a distanza. Resta salva la possibilità di svolgere attività in presenza, in ragione di mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, secondo quanto previsto dal decreto del Ministro dell’istruzione n. 89 del 7 agosto 2020, e dall’ordinanza del Ministro dell’istruzione n. 134 del 9 ottobre 2020, garantendo comunque il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata.”

Si invitano pertanto le famiglie degli studenti sopraindicati che intendono avvalersi di questa possibilità a presentare richiesta alla scuola, per un’organizzazione del servizio orario, mediante il modulo disponibile sul sito internet della scuola all’indirizzo: https://icgiovanni23mogliano.edu.it/genitori/.

Le famiglie che hanno già richiesto tale possibilità ed ottenuto l’autorizzazione sono considerate automaticamente riconfermate nelle modalità e negli orari precedentemente comunicati.

Per le classi in cui non vi siano richieste di frequenza in presenza per gli “alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali” e considerato di dover altresì tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori in merito all’emergenza sanitaria Covid-19 in atto, si autorizza la prestazione lavorativa da casa dei docenti.

Come stabilito nella nota del MI del 9/11/2020, tra attività sincrona e asincrona il docente è tenuto a rispettare l’orario di servizio settimanale stabilito per ogni grado di scuola:

  • 18 ore nella scuola secondaria di primo grado;
  • 22 ore nella scuola primaria, fatto salvo le 2 ore di programmazione;
  • 25 ore nella scuola dell’infanzia.

Si ricorda che l’attività sincrona è caratterizzata dall’interazione in tempo reale tra insegnanti e studenti (videocollegamenti).

Le Linee Guide del Ministero indicano i quantitativi orari minimi previsti per ogni singolo grado di istruzione:

  • Non meno di 15 ore per la scuola secondaria di primo grado e per le classi II-III-IV-V della scuola primaria;
  • Non meno di 10 ore per le classi I della scuola primaria.

L’attività asincrona invece è caratterizzata dall’assenza di interazione in tempo reale fra docente e alunni. Le attività asincrone sono le più varie, alcuni esempi: registrazioni di brevi video, documenti ed approfondimenti legati ai video erogati, materiali multimediali (dispense in PDF, immagini, link a siti di interesse, programmi, presentazioni), esercitazioni e verifiche formative predisposte dal docente con richiesta di produzione di materiale da parte degli studenti, registrazioni di clip audio (podcast), … .

Per le classi in cui sono presenti alunni con BES, i cui genitori hanno fatto richiesta di frequenza in presenza, i docenti della classe saranno impegnati a rotazione a prestare ore di servizio in presenza, secondo un orario appositamente predisposto.

L’orario di funzionamento dei plessi scolastici sarà il seguente:

  • Scuola dell’Infanzia: 8.00-12.00, da lunedì a venerdì;
  • Scuola Primaria: 8.10-12.10, da lunedì a venerdì;
  • Scuola Secondaria: 8.10-12.10, da lunedì a venerdì.

Anche per i Docenti impegnati nella didattica in presenza, tra attività sincrona, asincrona e in presenza non si dovrà oltrepassare l’orario di servizio settimanale stabilito per ogni grado di scuola.

Si conferma la prosecuzione dei progetti di ampliamento dell’Offerta Formativa realizzabili in modalità a distanza.

Restano altresì invariati gli impegni funzionali e collegiali già deliberati che si svolgeranno in modalità a distanza.

Nel ringraziare per la sempre fattiva collaborazione, si porgono distinti saluti.

Proroga_sospensione_delle_attività_didattiche_in_presenza_dal_15-03-2021_nelle_scuole_di_ogni_ordine_e_grado-signed

Nota direttoriale USR per le MARCHE m_pi.AOODRMA.REGISTRO UFFICIALE(U).0005206 del 13-03-2021

Il Dirigente Scolastico
Dott.ssa Natascia Cimini